Blog ufficiale di Adriano Trento

dal sito ufficiale adrianotrento.com – link, news, info, internet

Posts Tagged ‘touch’

Microsoft presenta Courier – tablet doppio display multitouch

Posted by Adriano Trento su settembre 25, 2009

courierMicrosoft presenta Courier – tablet doppio display multitouch

La Microsoft vuole anticipare la Apple che fa attendere l’uscita sul mercato del suo Tablet… ecco allora che la sua eterna rivale prepara il Courier:
Doppio display multitouch da 7 pollici… è ancora tutto da definire, la data del lancio, il prezzo… ma ecco qualche anticipazione.

Pubblicità

Posted in Tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

ANDROID – Debutta oggi Google Phone

Posted by Adriano Trento su settembre 23, 2008

Symbian, Windows mobile, iPhone, la concorrenza è davvero spietata! Per la data di oggi è previsto anche il lancio ufficiale di:

ANDROID!

una nuova piattaforma per cellulari che darà del filo da torcere a tutte quelle già esistenti. Arriva dalla casa Google, che non sembra accontentarsi di essere l’imperatore incontrastato della rete, ma dopo dieci anni di attività punta a conquistare anche il mondo dei cellulari.

Si tratta di una piattaforma opensource basata sul sistema operativo di Linux sviluppata dall’Open Handset Alliance. Il primo dispositivo mobile ad avere Android sarà l’HTC Dream. Le caratteristiche principali del dispositivo sono: Tastiera QWERTY, touchscreen, supporto per la connettività 3G UMTS/HSDPA a 3,6 Mbps, 128 MB di RAM e 256 MB di memoria flash.


L’utilizzo si basa sul multi touch e accelerometro, simili a quelli che ci ha fatto conoscere iPhone della casa Apple, la novità dovrebbe essere che è una piattaforma compatibile con diversi apparecchi hardware, comprende una tastiera qwerty. Google punta molto sull’applicazione Maps di Google Maps che su android andrà ad integrarsi con gps, contatti, ricerche, ecc.
Per questa sua creatura la Google ha pensato a creare un App Store simile a quello della Apple per iPhone, iPod, ma contrariamente alla Apple Google non avrà il sistema bloccato, quindi anche le applicazioni non ufficiali potranno essere installate su android, ovviamente a rischio e pericolo dell’utente. Questo infatti potrebbe essere un grosso punto a favore di Android.

Per oggi è previsto il lancio ufficiale, anche se bisogna aspettare qualche mese per vederlo nei negozi. Se volete conoscere meglio questo nuovo sistema consultato i link sottostanti e cominciare a prendere familiarità con l’apparecchio attraverso i primi video disponibili.
Per adesso i due siti che trattano meglio l’argomento sono:

Google Android
Il blog italiano dedicato alla piattaforma per cellulari Google Android
www.googleandroid.org

 

Android Google
Portale dedicato alla piattaforma Android di Google
www.androidgoogle.eu

 

 

 

 

Posted in Cellulari | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Swype – l’evoluzione del T9

Posted by Adriano Trento su settembre 12, 2008

Swype – l’evoluzione del T9

Scrivere una parola al secondo sui touch screen

Tutti noi sappiamo che cos’è il T9, abbiamo imparato ad usarlo ed adesso non possiamo più farne a meno, ovviamente se non fate parte del popolo che negli sms invece delle parole scrive il codice fiscale come cmq, cm, nn, dp, ecc… ma questo è un altro discorso.

Con sempre maggior diffusione del sistema di immissione dati tramite il touch screen presente su telefonini, palmari e pc, arriva una nuova invenzione, per altro sempre da uno dei creatori del T9 (text su tastiera a 9 tasti). Si tratta di “SWYPE”. E’ un sistema che permette di capire la parola da scrivere senza che voi stacchiate il dito o il pennino dalla tastiera touch e poi vi suggerisce la parola da inserire. E’ sufficiente passare il pennino sulle lettere della parola da scrivere fermandosi alle lettere della parola in questione. E’ ancora in fase sperimentale, ma sembra promettere bene.

Non è semplicissimo spiegare a parole come funziona, quindi potete dare un occhio al sito ufficiale:
www.swypeinc.com

Oppure ecco il video che dimostra come funziona questa nuova tecnologia:

Quest altro video dimostra benissimo come funziona la tecnologia di swype, ma la chiama ancora con il vecchio nome Z1:

Segue invece l’articolo apparso sul corriere che annuncia la nascita di swype:


non è più necessario digitare ogni singola lettera

Arriva Swype, il nuovo sistema di scrittura a video

Dall’inventore del «T9» un nuovo metodo «touchscreen» rapido e intuitivo

È stata presentata questa settimana nel corso del TechCrunch50 di San Francisco l’ultima novità nel campo delle tecnologie per la composizione guidata di testi. Battezzato Swype, il nuovo sistema sviluppato da Cliff Kushler è pensato per agevolare la scrittura di chi utilizza smartphone e computer portatili touchscreen, e promette di essere un degno erede del popolare metodo del T9, figlio tra l’altro del medesimo inventore.

LA LINEA BLU – La novità di Swype riguarda il metodo di inserimento delle lettere. Per comporre la parola sulla tastiera a video non è più necessario digitare ogni singola lettera, una per una, esercitando quella minima pressione in corrispondenza dei tasti. Il nuovo sistema è in grado di riconoscere i termini e visualizzarli sullo schermo come una linea blu. È così sufficiente far scorrere il dito o il pennino sul display, senza la necessità di sollevarlo, andando in pratica a tracciare l’intero percorso che separa le lettere che compongono la parola interessata. Non manca un dizionario incorporato, contenente circa 65 mila parole, che corregge gli errori di sintassi proponendo le soluzioni corrette. Se la parola è quella giusta, basterà cliccare sulla linea blu affinché venga effettivamente inserita nel testo.

RAPIDO –Un metodo veloce, facile e intuitivo – secondo chi lo ha testato – che permette di comporre una parola anche in un secondo. Lo stesso Kushler ha dichiarato di riuscire a digitare 55 parole al minuto grazie al suo sistema. Sicuramente lui ha il vantaggio del costruttore, ma di sicuro Swype può far risparmiare tempo e fatica a quanti non sopportano di dover saltellare in punta di pennino da una lettera all’altra della minuscola tastiera digitale dello smartphone di turno.

COMPATIBILITÀ – Per il momento il sistema è compatibile con Windows Mobile oltre che con la versione per tablet Pc di XP, Vista e Surface, e sarà presto sviluppato anche per piattaforma Linuz e Symbian. Kushler ha però ammesso di essere allettato dall’iPhone, definendolo perfetto per il suo Swype, ma al momento pare non esista alcun accordo in tal senso con la casa della mela morsicata.

Alessandra Carboni
[Fonte – Corriere]

Posted in Tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »