Blog ufficiale di Adriano Trento

dal sito ufficiale adrianotrento.com – link, news, info, internet

Archive for 1 aprile 2008

Sony Ericsson

Posted by Adriano Trento su aprile 1, 2008

Sony Ericsson

www.sonyericsson.com

La Sony Ericsson Mobile Communications AB è una joint venture fondata il 13 ottobre 2001 da parte della società giapponese di elettronica di consumo Sony Corporation e la società di telecomunicazioni svedese Ericsson per la vendita di telefoni cellulari. Lo scopo di questa fusione nasce dall’intento di combinare l’esperienza in elettronica di consumo di Sony con quella di Ericsson nel settore delle comunicazioni. Prima di tale fusione entrambe producevano autonomamente telefoni cellulari, ma i scarsi profitti realizzati non consentivano a nessuna delle due aziende di competere con i colossi del settore quali Nokia, Samsung e Motorola.

Il primo telefonino commercializzato con il nuovo brand, fu il “t68i”, che era sostanzialmente una rielaborazione di un precedente modello Ericsson: il “t68”. La vera novità stava nella possibilità di poter collegare una fotocamera (avente una risoluzione di 0,3 mpx) alla “pop-port” del telefono e di inviare queste ultime via mms. Il nuovo brand con cui la società si presentò sul mercato fu scelto tramite sondaggio su campioni rappresentativi dei mercati in cui la joint venture avrebbe dovuto operare. Ne risultò che Sony era in assoluto fra i marchi più conosciuti a livello globale, ma Ericsson poteva vantare una tradizione di più lunga durata nel campo delle telecomunicazioni, specie in Europa. Inizialmente, i risultati della nuova società non rispecchiarono le attese dei due soci fondatori: la quota di mercato della Sony Ericsson, infatti, si contrasse tanto che, a poca distanza dalla fondazione, risultava significativamente più bassa della somma che Sony ed Ericsson detenevano separatamente nella telefonia mobile prima della fusione.

Le grandiose ambizioni di recuperare quote di mercato sul gigante dei telefonini tutt’oggi incontrastato Nokia, dovettero essere momentaneamente abbandonate e la società nipposvedese si accontentò di contendere alla coreana LG Electronics la quarta piazza nella classifica dei produttori mondiali proprio dopo Nokia, Motorola e Samsung. Piazza che a tutt’oggi detiene. Nel corso degli ultimi anni ha saputo però recuperare il terreno perduto ed è riuscita ad aumentare la propria quota di mercato. La società è particolarmente forte nel settore dei terminal multimediali, grazie anche allo sfruttamento dei brand e dei know-how di Sony nel settore musicale col noto marchio Walkman.

I dispositivi mobili con fotocamera, aventi marchio Cyber-Shot, sono considerati dagli appassionati e dagli esperti nel settore, cellulari con elevate caratteristiche prestazionali e qualitative difficilmente reperibili in altri marchi. Sony Ericsson conta circa 8000 dipendenti in tutto il mondo. La fornitura del suo prodotto è cresciuta, nel 2007, del 43%: ciò sottolinea la rapida crescita di questo fornitore di telefonia mobile. Sempre nel medesimo anno, ha superato Nokia in termini di utile netto.

Nel 2008 usciranno i nuovi terminali,alcuni molti interessanti come ad esempio EXPERIA X1,un terminale con tastiera qwerty e ampio display,il C902,il C702,il G700.

La strategia di mercato di Sony Ericsson è concentrata su 4 categorie prinicipali:

* la serie “W”, o più comunemente “Walkman”, è propria di quei telefoni cellulari mirati ad una clientela che ama la musica in movimento. La continua ricerca di innovazioni tecnologiche, atte ad attirare il maggior numero di clienti, ha fatto nascere la tecnologia “shake control”: tramite questa funzionalità, il proprietario ha la facoltà di cambiare brano musicale semplicemente agitando il cellulare evitando dunque di premere i tasti direzionali; altro elemento di vanto è il dispositivo “sense me” che permette all’utente di selezionare le varie canzoni in base al proprio stato d’animo. Degna di nota la premiazione del W910i Walkman® Phone come Miglior Telefono in occasione del 13° Global Mobile Awards 2008 della GSM Association per aver ridefinito il concetto di “musica sul cellulare”. Sempre in ambito di riconoscimenti, i cellulari della serie W hanno ricevuto il plauso delle pop star Christina Aguilera e Jason Kay in tutta Europa. Attualmente i prodotti di questa categoria in vendita sono: W350i, W960i, W660i, W380i, W910i, W760i, W580i, W880i, W610i, W300i e W200i.

* la serie “K”, che ha introdotto la Cyber-Shot tecnology, vanta telefoni cellulari focalizzati sulla qualità della fotocamera inclusa nel dispositivo. Questa categoria presenta prodotti ad elevate prestazioni, difficilmente riconducibili ad altri produttori: un esempio è il “super terminale” K850i che, con la sua fotocamera digitale da ben 5 mpx con autofocus e flash allo xeno, si colloca ai vertici della categoria. Ben presto sarà affiancato dal “C902” con medesime funzionalità con il plus di un display ad alta definizione. Sony Ericsson ha iniziato la sua campagna di marketing globale per il marchio Cyber-shot nel 2006 con il lancio di ‘Mai Miss uno Shot’: la promozione è stata accompagnata da tenniste di grande fama come Ana Ivanović e Daniela Hantuchova. Attualmente i prodotti in vendita della serie K sono: K850i, K770i, K800i, K550i, K660i, K530i e K320i.

* la serie “P” che comprende cellulari rivolti ad una clientela top che opera nel mondo degli affari. Prevede l’utilizzo del noto sistema operativo Symbian e delle ultimissime tecnologie quali Wi-Fi e HSDPA, display touchscreen, memoria ad elevata capacità ed espandibile, lettore multimediale per file PDF, Word, Excel, Mp3 ed Mp4 e molto altro ancora. Di questa serie è famoso il primo telefono prodotto, il P800i oggi rimpiazzato dal Pl1.

* la serie “Z” che offre cellulari di ultima generezione, di classe e tecnologia medio-alta e per lo più rivolti ad un pubblico femminile molto più attento ai dettagli che ai contenuti. Di questa serie famoso è il Sony Ericsson Z1010 ovvero il primo cellulare UMTS prodotto dalla casa nipposvedese. Ad oggi la serie Z offre: Z770i, Z750i, Z555i, Z610i, Z310i, Z320i e Z250i.

Sony Ericsson prevede altre categorie, con una scelta di modelli minore ma sempre all’avanguardia dei contenuti. Queste sono:

* Serie “J” ovvero cellulari molto economici con poche funzioni destinati al mercato dell’entry-level. Oggi vendita è possibile acquistare: J110i e J120i

* Serie “T” che offre cellulari di bassa-media fascia, tutti Candybar ma con un design accurato e contenuti tecnologici avanzati. In questa fascia, SE propone T280i e T250i.

* Serie “M” che propone cellulari di alta fascia come la serie P, dedicati dunque ad un pubblico operante nel business. Troviamo in vendita, al 2008, l’ M600i.

* “Serie V” cioè telefoni cellulari di media fascia che l’azienda produce in esclusiva per Vodafone Italia. L’unico modello proposto ad oggi è il V640i.

* la “Serie S” offre cellulari dal design accurato, normalmente con apertura a slide, e rivolti ad un pubblico femminile attento non solo ai dettagli ma anche ai contenuti. Di questa serie è famoso l’ S700i e l’ S500i.

Inoltre, Sony Ericsson prevede altre 3 categorie che userà per i futuri prodotti: la serie C, G ed X.

[fonte: wikipedia – http://it.wikipedia.org/wiki/Sony_Ericsson]

Pubblicità

Posted in [link] - cellulari | Leave a Comment »